LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Da Evernote a OneNote senza "troppi" danni

OneNote Importer, il Tool di Microsoft per importare le note di Evernote

Pubblicato in Evernote
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Dopo Apple anche Microsoft ha rilasciato uno strumento per importare le note di Evernote nel suo software di note tacking, OneNote. Meglio tardi che mai visto che Evernote ha un tool di importer delle note di OneNote da anni. Lo strumento si chiama OneNote importer e lo potete scaricare dal sito di Microsoft: OneNote Importer Download.

Copiare i dati da Evernote a OneNote è facile e possibile. Cambiare modo di organizzarsi?

OneNote importer è un eseguibile leggero (circa 7mb) molto semplice da usare.
Dopo averlo scaricato sul computer dove hai anche installato Evernote lancia l'applicativo, accetta le condizioni contrattuali, seleziona quale taccuino vuoi importare tra quelli che vengono trovati dal software, collegati al tuo account Microsoft, decidi se "Utilizzare i tag per organizzare i contenuti in OneNote" e infine importa tutte le note del taccuino.
Per portare a termine le procedura perciò oltre al software ti serve lavorare su un PC dove è installata e sincronizzata una versione di Evernote, un account Microsoft e un collegamento internet. Senza connessione non è possibile andare avanti nella procedura.

Nel caso utilizzi più utenti Evernote con lo stesso account windows, OneNote importer individua i taccuini dell'ultimo utente Evernote usato; perciò per importare le note di un secondo utente Evernote devi prima aprire Evernote con questo utente e poi lanciare OneNote Importer.

Le note su Evernote non vengono modificate e l'importazione in OneNote è una semplice copia, in Evernote le note rimangono e se non siete soddisfatti potete tornare ad usare le note originali senza nessun problema.

Ho importato più di 400 note in OneNote in pochi minuti e senza troppi disguidi, le uniche note non importate, a causa di alcune incompatibilità, vengono segnalate a fine processo.

Incompatibilità

Non ho trovato un documento ufficiale in cui vengono dichiarati i motivi per cui non vengono importate alcune note, dalle mie prove posso dire che non funzionano le note a inchiostro (Ink note), le note con reminder e note con contenuto criptato.
Io faccio un uso intensivo dei reminder, almeno il 10% delle mie note ne ha uno. Il fatto che le note con i reminder non vengano importate significa perciò dover fare un lavoro di preparazione per rimuovere questa caratteristica alla note che voglio vengano spostate. Come vedremo tra poco questo è solo uno dei lavori che devono essere fatti in preparazione del cambio di software.

Una volta importate le note apri OneNote e ammira tutte le tue note che sono diventate pagine, i taccuini che sono ancora taccuini, gli stak che sono spariti (?) e i tag che se hai deciso di importarli sono diventati sezioni (???).

Il problema nell'importazione non consiste nello spostare le note da un programma all'altro ma bensì nella logica diversa dei due programmi.

Modello di organizzazione diverso

Evernote, partendo dal generale e andando al particolare ha: Tutte le note, Stack, Taccuino, Nota.
I tag sono applicati alla nota intera e possono essere organizzati come se fossero dei folder, in questo sono un metodo di organizzazione parallelo a quello di taccuini e stack.

OneNote, sempre partendo dal generale e andando al particolare ha: Taccuino, Sezione, Pagina.
I Tag sono applicati all'interno delle pagine, identificano una parte di testo e sono organizzati in una lista ad un solo livello ordinati secondo l'ordine definito dall'utente.

Queste differenze tra i due applicativi generano qualche problema, infatti:

  1. Le note di Evernote diventano pagine di One note
  2. I taccuini rimangono taccuini
  3. Gli stack di Evernote non trovano un corrispettivo in OneNote e vengono persi
  4. I tag, e questo lo trovo bizzarro, diventano sezioni.

Io, che faccio un uso intenso dei tag, mi sono trovato così 50 sezioni che inizialmente erano Tag.

Un ulteriore problema risiede nel fatto che una nota di Evernote può avere diversi tag, ma la pagina in Onenote non può vivere in due sezioni, questo significa che per esempio la nota "indirizzo fabbrica di cioccolato" con i tag "INDIRIZZO" e "CIOCCOLATO" viene importata come pagina nella sezione "INDIRIZZO" e non nella sezione "CIOCCOLATO", una delle due informazioni viene perciò irrimediabilmente persa.

L'unico modo per migrare le note in modo intelligente perciò è lavorare le note prima di spostarle in modo da limitare i danni dovuti a una etichettature esagerata. Significa cambiare completamente l'organizzazione una prima volta in Evernote per evitare di avere troppe sezioni e poi fare una seconda passata per affinare quello che si è prodotto in OneNote. Oppure si può decidere di non importare i tag, ma questo significa perdere delle informazioni che avevi aggiunto ad ogni nota.

La mancanza di corrispondenza esatta tra i sistemi e incompatibilità su alcuni tipi di note limita ovviamente situazioni miste dove passare a seconda delle necessità la nota da una parte all'altra.

Conclusioni

Come ho detto all'inizio il tool funziona bene, lui è veloce e facile da usare ma, a seconda del numero di note e di complessità del tuo modo di lavorare potresti avere molte difficoltà a passare da un software all'altro.

La cosa più difficile per passare da Evernote a OneNote non è migrare i dati bensì cambiare il proprio modo di organizzarsi e il proprio modo di agire.

Adesso che ho un terzo della mia vita su OneNote non mi resta che provare a organizzarmi e vi farò sapere come mi trovo e soprattutto se o per quanto rimango nel mondo di Microsoft.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'articolo precedente: "Le novità di Evernote per windows 6.0"
L'articolo successivo: "Come automatizzare con IFTTT la copia di note in Evernote"

Aggiungi un commento

Notifica