LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Come realizzare un sommario in Evernote

Organizziamo le note, viaggio alla scoperta dei sommari di Evernote

Pubblicato in Evernote
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'uso intenso e costante di Evernote porta a raccogliere migliaia di note, quando questo succede oltre ad appoggiarsi alla ricerca conviene iniziare a creare un organizzazione; possiamo sfruttare stack, taccuini, tag e possiamo creare dei sommari.

In Evernote i sommari sono delle note che contengono l'elenco dei titoli con relativo collegamento ipertestuale ad altre note.

I sommari sono un modo comodo di organizzare le note sopratutto se i titoli delle note sono auto esplicativi rispetto al contenuto; permettono di raccogliere note, organizzarle in un ordine arbitrario e accedervi velocemente rispettandone l'ordine.

Realizzare una nota sommario su sistemi desktop o web è relativamente semplice, si possono selezionare tutte le note di un tag o di un taccuino, basta premere uno di questi (fig. 2 - n° 1) , premere su una nota qualsiasi nella lista delle note (fig. 2 - n° 2) e premere ctrl + a su windows o command + a su mac.

Una volta selezionate tutte le note appare il panello di modifica multipla (fig. 3 - n° 1), da qui premere Crea nota sul sommario (fig. 3 - n° 2).

Nel taccuino principale o nel taccuino selezionato viene creata una nuova nota chiamata "Sommario" che contiene l'elenco dei titoli con collegamento ipertestuale di tutte le note (fig. 1).
Possono essere selezionate anche solo alcune note, per selezionare parte di un elenco premere sulla prima nota che si vuole includere, premere il tasto maiuscola o shift sia su windows che su Mac e tenendolo premuto premere sull'ultima nota dell'elenco che si vuole includere. Infine è possibile anche selezionare solo delle specifiche note, premere il tasto ctrl su windows o command su mac e poi premere su ognuna delle note che si vuole includere. Dopo aver ottenuto la selezione desiderata premere, come descritto precedentemente, il comando Crea nota sul sommario dal panello di modifica multipla.

Su periferiche mobili (iOS e Android) non esiste la funzione Crea nota sul sommario, questo non vieta che si possa realizzare una nota sommario copiando singolarmente un link dalla lista di note ed incollandolo nella nota sommario.

I titoli delle note nel sommario sono nello stesso ordine di come si presentavano le note nella lista da cui sono state selezionate, sfortunatamente non viene tenuto in considerazione l'ordine di selezione, essendo però un testo possiamo riordinarli a nostro piacimento tramite i normali comandi di taglia e incolla di windows o mac.

Avendo migliaia di note nel proprio account potrebbe essere difficile identificare le note sommario. Una prima soluzione potrebbe essere di nominare le note sommario in modo che queste siano prima delle altre, aggiungendo per esempio un carattere speciale od un numero prima del nome (tipo ".Sommario" o "1_Sommario"), questo metodo semplice e veloce fallisce nel momento in cui le note sono ordinate per data di creazione o modifica.

Un seconda soluzione è quella di mettere un tag che identifichi tutti i sommari, in modo da visualizzare facilmente solo queste note.

Una terza soluzione, che può essere applicata quando le note che abbiamo inserito nel sommario sono già il risultato di una selezione di un tag o di un taccuino, è assegnare alla nota sommario lo stesso tag o taccuino delle note di cui contiene i link ed assegnare un promemoria, in questo modo quella nota sarà presente nel panello dei promemoria e perciò in una posizione privilegiata rispetto alle altre note. Quando selezioneremo il taccuino od il tag che visualizza alcune note troveremo in cima a queste, tra i promemoria, la loro nota sommario.

Conclusione

I tre metodi esposti non sono esclusivi e possono essere miscelati tra loro nel caso sia necessario; come al solito il consiglio è quello di essere il più possibili coerenti, si utilizzi sempre lo stesso o gli stessi metodi.

Avete mai usato i sommari o conoscete altri modi per usarli?

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Altri articoli

Potrebbero anche interessarti i seguenti articoli:

L'articolo precedente: "Evernote 6.0 per sistemi Android"
L'articolo successivo: "Come organizzare le fatture in Evernote"

due commenti

Serena

Ciao Loris, ci sono limiti al numero di note? Oggi ho provato a creare un sommario da 20 note e non ci sono riuscita, continuava a sincronizzare senza mai creare la nota.

Serena
LorisWave

Ciao,
un limite potrebbe anche esserci al numero di note che si possono utilizzare con il comando “crea sommario” ma sicuramente è un limite alto; ho fatto una prova con 1460 note e ha funzionato. Credo che il problema potrebbe essere altrove, magari una sincronizzazione non perfetta o qualche nota che è in un taccuino non sincronizzato. Prova a fare delle prove per individuare se c‘è una nota in particolare che è fonte del problema.

LorisWave

Aggiungi un commento

Notifica