LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Ringraziare per quello che avremmo potuto avere

Essere grati per la libertà che la vita ci ha permesso

Pubblicato in LorisBrain
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Febbraio, secondo mese dell'anno, siamo ancora in tempo per pensare a definire obbiettivi e traguardi.

Avete mai pensato a quanto siete fortunati poiché potete progettare la vostra vita?

Fin dalla nascita abbiamo avuto delle possibilità, abbiamo potuto scegliere; questa si chiama libertà ed è un dono immenso di cui essere grati.


Questo mese non pensiamo a quello che abbiamo ma siamo grati per quello che avremmo potuto avere, per quello che saremmo potuti diventare, per le opportunità che abbiamo di fronte. Siamo grati delle possibilità che la vita ci ha offerto e che ci offre tutti i giorni.
Parlo anche delle piccole possibilità che si affacciano nella nostra vita, parlo del poter scegliere cosa mangiare a colazione, scegliere a chi sorridere e come salutare, scegliere in quale bar entrare. Abbiamo la possibilità, anche se in piccola parte, di influenzare il corso della nostra vita.

Dobbiamo essere grati persino della possibilità di sbagliare e degli errori commessi.

Forse non saremo mai astronauti, ma avremmo potuto provarci, avremmo potuto percorrere migliaia di strade diverse da quella su cui ci troviamo. Siamo nati pieni di possibili traguardi e qualsiasi sia la nostra età abbiamo ancora migliaia di scelte davanti a noi.

Questo mese tentiamo di essere grati per le opportunità che la vita ci ha offerto in passato, per tutte le scelte che potremmo fare oggi e per tutte quelle decisioni che potremmo prendere nel futuro.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Altri articoli

Potrebbero anche interessarti i seguenti articoli:

L'articolo precedente: "L'anno della gratitudine"
L'articolo successivo: "Ringraziare per il tempo che ci è stato concesso"

Aggiungi un commento

Notifica