LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Evernote Windows: Backup - 4° parte

Programmazione mensile

Pubblicato in Evernote
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Avevamo nel post precedente creato due script per esportare tutte le note di Evernote in un disco esterno, vediamo ora come fare in modo che questi script vengano eseguiti in automatico ogni mese.


immagine di: William Warby

Per realizzare questi backup useremo oltre a gli script di Enscript lo strumento "utilità di pianificazione" di windows, questo strumento è disponibile da "Vista" in avanti; per chi avesse un SO precedente a "vista" ma successivo a WindowsXP dovrebbe chiamarsi 'Operazioni Pianificate' che si trova in Start -> Tutti i programmi -> Accessori -> Utilità di sistema. Alcune schermate ed opzioni potrebbero essere diverse da quelle mostrate in questo articolo.

La schedulazione Mensile

Per far partire ogni mese questi script come già indicato verrà utilizzato il software 'utilità di pianificazione', prima di tutto si apra il software dal menù start


Dal menù del software si crei una nuova azione


Diamo un nome indicativo all'azione e si prema avanti


Si definisce quando lo script deve essere attivato, in questo caso si indichi ogni mese e si prema avanti


Da questa schermata si va a definire quando effettivamente lo script viene lanciato, perciò indichiamo un giorno ed un orario dove probabilmente il computer è attivo e dove abbiamo la possibilità di collegare il disco esterno. Io ho indicato le ore 12. Nel caso il computer fosse spento lo script verrà lanciato appena sarà possibile e perciò appena verrà avviato il sistema. Dal menù a tendina Mesi si selezioni solo i mesi dispari.


Infine si indichi il giorno in cui eseguire il bakup, ci sono due possibilità, o indicare il giorno come numero (1,2,3, ecc) oppure indicare il giorno (lunedì, martedì, ecc) rispetto ad una serie di logiche (il primo, il secondo, l'ultimo). In questo caso ho preferito il primo lunedì di ogni mese. Riassumendo alle ore 12 di ogni primo lunedì dei mesi dispari viene attivata questa attività. Premere Avanti.


Si vada a definire il tipo di azione da eseguire, in questo caso verrà attivato un programma


Si definisca a questo punto quale programma deve essere eseguito, si andrà a premere sfoglia e scegliere uno dei due script preparati in precedenza. Premere Avanti.


Si è giunti alla fine dell'impostazione, in questa schermata vi è un breve riassunto di quanto realizzato. Premere Fine.


Bisogna ripetere la stessa procedura una seconda volta per creare l'attività che salverà il secondo file nei mesi pari, l'unico cambiamento rispetto a questo procedimento è nella scelta dei mesi e nel file che viene eseguito.

La creazione del backup mensile è terminata, se abbiamo impostato tutto correttamente ogni primo lunedì del mese alle ore 12 dovrebbe apparire una schermata del prompt dei comandi che ci invita a collegare il disco dove eseguire il backup e una volta confermato procederà a salvare in esso l'export di tutte le note di Evernote. Dovrete ovviamente modificare gli script per adeguarli alle vostre esigenze sopratutto dal punto di vista dei percorsi dei file, sia da salvare che da utilizzare per l'export.

Conclusione

Abbiamo realizzato il primo processo di archiviazione, ogni inizio mese sarà il computer a ricordarci di eseguire il backup e non dovremo essere noi a corrergli dietro. Spero che fino a questo punto sia comprensibile anche perché il prossimo script sarà molto più complesso.

Quante altre operazioni potremmo fare eseguire all'Utilità di pianificazione?

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Altri articoli

Potrebbero anche interessarti i seguenti articoli:

L'articolo precedente: "Possibili usi di Evernote: Organizzare, 4° parte"
L'articolo successivo: "Come evitare l'information overloading in Evernote"

Aggiungi un commento

Notifica