LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Perchè?

Una domanda vale più di mille risposte.

Pubblicato in LorisBrain
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Nella nostra era fatta di informazione e scienza siamo pieni di risposte, le puoi trovare ovunque; Nelle riviste, nei libri, alla TV e sul WEB, perfino nelle patatine. Quello che ci manca sono le domande.
Non che servano domande intelligenti, va bene anche una domanda stupida, buttata la solo per scherzo.
Invece niente.

Non è cosi semplice fare una domanda, chiedersi un perché; bisogna stare attentissimi.
"Perché bisogna aiutare i popoli poveri del terzo mondo?"

Ma come ti permetti a fare una domanda del genere, certe cose non si possono mettere mica in discussione.

Ma io non volevo mica mettere in discussione nulla, volevo solo analizzarne le fondamenta, capirne le motivazioni.
Proviamo qualcosa di più semplice:
"Perché bisogna fare più bambini?".

Ma sei un insensibile, tu non capisci l'ovvio, non ha nessun senso porsi queste domande.

No. Non capisco l'ovvio, questo è vero.
Però sono convinto che abbia un senso porsi delle domande, qualsiasi domanda. Bisogna ritornare a chiederci perché? Bisogna esercitarsi ad andare alla radice delle cose senza fermarci alla prima risposta. Si deve mettere le affermazioni di tutti i giorni sotto torchio in un interrogatorio da film giallo fino a fargli sputare la verità.
Bisogna riscoprire la curiosità dei bimbi che ad ogni risposta propongono un nuovo "perché?", poi un altro ed un altro ancora fino allo sfinimento.

"Perché il cielo è blu?"

Bisogna chiederci il perché delle cose più banali, quelle di cui sappiamo già la risposta, perché e lì che si annidano le sorprese, perché e li che ci potremmo stupire scoprendo verità inaspettate; tentando di dare una risposta potremmo renderci conto che per anni abbiamo ripetuto la lezioncina a memoria senza afferrare il senso di quello che poi è la vita.

Perché chiedersi il perché?

Forse perché riscoprendo la forza di una verità autentica potremmo ritrovare una nuova solidità, forse con alle spalle questa sicurezza potremmo affrontare il nuovo giorno con consapevolezza e, finalmente, con la gioia nel cuore.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'articolo precedente: "Il grido lacerante dei figli d'Italia"
L'articolo successivo: "Luminoso inquinamento"

Aggiungi un commento

Notifica