LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Evernote windows: realizzare un template

Guida alla realizzazione un template con Evernote.

Pubblicato in Evernote
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Evernote non ha un sistema di template interno, ci sono alcune soluzioni per aggiungere questa funzionalità, non essendo una funzionalità integrata la sua implementazione varia a seconda di come la si realizza.

Cosa è un template e a cosa serve?
Un template è un modello, nel caso di documenti di testo è una gabbia precostituita che ne semplifica la realizzazione e permette l'uniformità quando si vanno a realizzare molti documenti dello stesso tipo. Verbali di Riunione, Mail informative o semplicemente la scheda mensile della palestra sono tutti documenti che verranno realizzati molte volte e risulta più comodo avere già una gabbia o schema. Il template può essere semplice, costituito solo da una lista di informazioni che dovremo inserire oppure essere complesso con campi predefiniti, menù a tendina, campi data già formattati e immagini e formattazione del testo già pronte.

Con Evernote si possono utilizzare template di complessità media, inoltre sono presenti sul mercato software di terze parti che aumentano le possibilità da questo punto di vista.

Io ho preferito utilizzare un sistema di template molto semplice, questo mi permette di usare i template senza avere bisogno di internet, software aggiuntivi e mantenendo la compatibilità tra le device su cui uso Evernote ( Telefono, Tablet e PC )

Alcune delle idee che vi propongo derivano da fonti straniere, per onestà e per chi non ha problemi con la lingua inglese vi rimando ad essi, che oltre ad essere articoli interessanti mostrano un setup completo per automatizzare molto il processo.
Set an Evernote template file (in enex format) to open in Evernote
Getting things done with Evernote projects part-1 note templates for windows
In quest'ultimo sito potete trovare anche un metodo per MAC e un metodo alternativo per avere una nuova nota aperta in automatico.

Io preferisco un approccio più semplice che vi vado a mostrare:

Realizzare il template

La prima cosa che bisogna fare è realizzare una nota da usare come template, si può realizzare una nota complessa come questa:

Oppure una semplice nota contenente le righe che si vuole compilare, come questa:

Alla nota realizzata come template aggiungiamo i tag che vogliamo che vengano aggiunti ogni volta che useremo quel template

Esportare la nota

Dopo aver realizzato la nota bisogna selezionarla e esportarla, per fare questo si seleziona la nota dalla "lista note', dal menù file si sceglie esporta.

Il pop up che segue dovrebbe essere come in figura e non si dovrebbe modificare nulla.

La cartella di destinazione può essere quella che preferiamo, anche il desktop per il momento.

Modificare la nota

Dopo aver esportato la nota come file bisogna modificarla per fare in modo che questa non si porti dietro la data o altre informazioni che erano della nota originale. Per modificare il file si può usare qualsiasi editor di testo, in questo caso useremo "Notepad" o "Blocco note" che è presente su tutti i computer con windows. Selezionare il file e premere il tasto destro destro del mouse e scegliere apri.

Dalla finestra che segue attivare il flag indicato e premere "ok".

Nel caso "Blocco note" non fosse presente nella finestra che segue togliere il flag come al punto 1, premere "sfoglia..." come al punto 2.

Cercare in windows il software notepad.exe e premere "Apri"

Nel testo cercare e selezionare da "<created>" fino a "</created>"e da "<updated>" fino a "</updated>" e cancellarli (potrebbe essere che non ci fossero i mark da "<updated>" fino a "</updated>"), in questo modo si costringe Evernote a ricreare le date.

Eventualmente si potrebbe anche sostituire il testo tra "<title>" e "</title>" per fare si che le nuove note abbiano un titolo diverso da quello con cui abbiamo salvato il template.

Mi raccomando a non lasciare vuoto tra "<title>" e "</title>" altrimenti la nota non si crea, piuttosto mettete dei caratteri speciali in modo da far si che la nota sia la prima della lista.

Fatto questo salviamo e chiudiamo il file.

Uso diretto da windows

A questo punto il nostro template può già essere testato e utilizzato, bisogna come prima selezionare il file e aprirlo, anche in questo caso il sistema dovrebbe chiedere che software usare per aprire il file, cerchiamo Evernote.exe in programmi

Questa volta abilitare il flag in modo che windows da ora in poi utilizzerà Evernote per aprire questo file e premere "OK"

Fatto ciò sembrerà che non è successo nulla, ma se andiamo a vedere nel nostro taccuino principale dovremmo trovare una nuova nota realizzata con il template. A questo punto potremmo fermarci qui, raccogliere tutti i file che usiamo come template in un unico folder di windows pronti da essere usati. Da ora in poi ogni volta che faremo doppio click su questo tipo di file verrà creata un nuova nota pronta da essere compilata.

Uso da Evernote

Io ho preferito fare un piccolo passo ulteriore. Dopo aver testato il mio template a sufficienza ho importato i file in una nota di Evernote. Per fare questo basta premere il tasto destro del mouse su una nota e dal menu scegliere allega file.

In una singola nota metto tutti i miei template, per creare una nuova nota dal template basta fare doppio click sul file del template che mi interessa.

I vantaggi di questo modo sono che ho i miei template sincronizzati su tutti i miei computer e inoltre ho un backup sul cloud di Evernote.

Conclusione

Con relativamente poco lavoro abbiamo implementato un sistema di template molto semplice da usare e da modificare in Evernote per windows. Potete iniziare provando con i miei template o collegandovi a questo taccuino dove ne potrete trovare molti altri. Quando vi sentirete pronti realizzate i vostri template e se volete condivideteli con altri utenti.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Altri articoli

Potrebbero anche interessarti i seguenti articoli:

L'articolo precedente: "Introduzione all'interfaccia di Evernote per windows."
L'articolo successivo: "Evernote Android: Creazione note tramite Template"

Aggiungi un commento

Notifica