LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Expression in Fusion

Pubblicato in Fusion
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Sono pigro e perciò cerco, dove possibile, di automatizzare i miei progetti; Fusion ha vari tool per creare link, collegamenti e automazioni per aggiungere proceduralità ai nostri progetti.

Bisogna ricordarsi che la struttura di fusion è a nodi, anche quando non si vedono. Quando per esempio andiamo ad animare un parametro qualsiasi Fusion aggiunge un nodo solto forma di modificatore, essendo dei nodi questi modificatori possono sopravvivere nel momento che cancelliamo un tool oppure si può inserire tra uno e l'altro un ulteriore modificatore.

Vediamone alcune possibilità di creare collegamenti tra i movimenti.

Creiamo un nuovo progetto, aggiungiamo nel nostro flow 4 background e a 3 di questi cambiamo il colore, creiamo 3 merge e imparentiamo come da figura.

Dopo di che rimpiccioliamo i merge e posizioniamoli da sinistra verso destra.

I 3 rettangoli devono mantenere la stessa dimensione, la stessa distanza tra loro sull'asse X e avere un delay in animazione sull'asse Y. Fusion permette link solo su valori animati o resi pubblici, la scala non verrà animata, selezioniamo il merge1 e tasto destro sullo slider scala e scegliamo: "Publish"

Andiamo sul merge2 e tasto destro su scala e Connect to/Merge1/Size

Selezioniamo il merge3 e facciamo la stessa cosa. In questo modo abbiamo un link bidirezionale, è come se la size fosse una e la possiamo cambiare indistintamente da uno dei 3 merge.

Per la distanza sull'asse X vogliamo posizionare liberamente i rettangoli 1 e 3 , quelli in mezzo ( in questo caso il rettangolo 2 ) devono adeguarsi rimanendo equidistanti tra loro. Visto che le posizioni dei rettangoli la vogliamo animare selezioniamo Merge1, tasto destro su "Center" e scegliamo "animate". Facciamo la stressa cosa per il Merge3.

Selezioniamo a questo punto il Merge2 e tasto destro su Center, Modify With e scegliamo Expression.

Nel tab modifiers è apparso il modificatore Expression1 on Merge2, tasto destro su Point In 1”, Connect to/Path1/Position.

Tasto destro su Point In 2”, Connect to/Path2/Position.

Infine ci spostiamo sul tab Point Out e inseriamo i valori come da figura.

in questo modo il 2° rettangolo rimarrà sempre a metà strada tra gli altri due. Nel campo "Point Expression Y" per il momento abbiamo inserito p1y.

Dobbiamo ora realizzare il ritardo sull'asse Y, realizziamo una piccola animazione sull'asse Y per il merge1, torniamo poi al merge2 , Tab modifiers/Expression1, tasto destro su "Point In 3" e scegliamo Modify With/Offset Position. Nel Tab "Point Out" in "Point Expression Y" sostituiamo p1y con p3y.

Ci sarà così un nuovo modificatore, Offset on Expression1. Apriamolo e tasto destro su Position, Connect To/Path1/Position, mettiamo a 0 i valori Offset, poi andiamo nel tab "Time".

In "Position Time Offset" inseriamo il valore -3, in questo modo faremo un delay sull'animazione sull'asse Y di 3 frame.

Per il merge3 dovremo fare qualcosa di più complesso, infatti questo tool dovrà muoversi su un suo path per quanto riguarda l'asse X, ma con un ritardo di 6 frame rispetto al merge1. Avendo già applicato al "Merge3" un animazione non si può applicare un modificatore, dobbiamo prima di tutto inserire un expression per dividere i valori di X e Y. Tasto destro su "Center" e "Insert/Expression: p1 -> Expression", questo crea un espressione e pone il path del merge3 collegato al "Point In 1".

Per il "Point In 2" faccciamo tasto destro e "Modify With/Ofset Position", in modo da collegare il P2 con il path del merge1 ma con un ritardo di 6 frame.

Si aggiunge così un nuovo modificatore nel merge3, andiamo perciò in "Offset on Expression2 on Merge3..." e colleghiamo il Position con il Path1. Mettiamo a 0 i valori di offset e nel tab Time andiamo a impostare -6 per "position time Offset".

A questo punto i rettangoli 2 e 3 dovrebbero muoversi in ritardo di 3 e 6 frame rispetto al rettangolo 1 ed inoltre muovendo il primo o l'ultimo il rettangolo 2 dovrebbe rimanere costantemente in mezzo a questi. Se doveste incontrare difficolta nel muovere il rettangolo 3 andate sul merge3, nei sui modificatori, selezionate il Path2, e in fondo al pannello fate clik con il tasto destro su: "Right-click here for shape animation". Ricordate che in fusion tutto è un nodo? il path è un modificatore che ha al suo interno il percorso o shape ed altre proprietà.

Alla Prossima.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'articolo precedente: "Fusion Tips 1"
L'articolo successivo: "Grafico a Torta in Fusion"

Aggiungi un commento

Notifica