LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Additive Mode

Pubblicato in Fusion
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

Immaginiamo di avere il nostro bel render 3D, una palla infuocata da compositare sul nostro Bakground, perchè renderizzare su nero? facciamo un semplice test.

Palla Rossa, il suo alpha, aggiungiamo un merge e un bakground dello stesso rosso della palla, se il lavoro è perfetto non si dovrebbe vedere differenza tra la fine della palla e l'inizio del fondo

Se nel merge, come di defoult, la voce subtractive-additive è 1 otteniamo un compositing perfetto

Se al contrario portiamo il valore a 0 otteniamo uno strano alone dove le due immagini si incontrano

Questo effetto è dovuto al fatto che l'immagine della palla, dove è semitrasparente, generalmente, mischia il suo colore con il nero di fondo, mettendola poi sopra ad un altra immagine bisogna fare in modo di eliminare la componente nera.

Le due strade più semplici da seguire sono:

  1. Quella che abbimo appena visto, si renderizza su nero e si dice al programma di compositing di tenere conto di questo.
  2. Fare in modo di ottenere un render particolare che non mischi il colore con il nero nel caso di trasparenza e antialiasing.(Non tutti i software permettono di fare un render di questo tipo)

Un render di questo tipo torna molto comodo nel caso si abbia a che fare con sistemi che non supportano l'additive mode, detto anche Premultipled, tipo sistemi di keyer real time o titolatrici video. Possiamo comunque da un render su nero ottenere un render Unmultipled andando ad aggiungere dopo il nostro render un tool di operazioni bolenae , collegare il render sia come foreground che come background e impostarlo come da figura.

Tornando al quasito iniziale, se renderiziamo su un colore cosa succede? Ecco il nostro render su blu, un tentativo di compositing in sub, uno in add ed un tentativo di estrazione del render pulito tramite boleana.

Se il fondo che avete utilizzato per il render è facilmente recuperabile, potete ottnere l'immagine pulita semplicemente sottraendo al render il fondo.

Si può inoltre tentare di usare l'alpha della palla non solo per compositare, ma anche come maschera di ritaglio dell'effetto merge. Lavorando perciò in additivo si va a cambiare il colore a tutta l'immagine, rimascherando si và a limitare questo efetto che rimane solo nella parte di confine.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'articolo precedente: "Fusion Tutorial1 Step3"
L'articolo successivo: "Z-buffer"

Aggiungi un commento