LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Fusion Tutorial1 Step3

Pubblicato in Fusion
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon
Quello che dobbiamo fare adesso è aggiungere un bagliore magico nel passaggio da un materiale all'altro.

Per prima cosa clik e trascina su BG dalla toolbar nel flow per aggiungere un bakground ( rinominiamolo Bianco con F2 ), il colore di default di un bakground è nero ma a noi serve bianco perciò andiamo nel tool control e clik sul + sotto color e portiamo la luminosità al massimo.

Dopo di che creiamo un altro bakground completamente trasparente andando a modificare il parametro A ( che sta ovviamente per alpha ) sempre dal tool control e rinominiamolo Trasparente.

Andiamo a fare un po di ordine nel nostro flow

Quello che andremo ad utilizzare adesso è una delle nuove funzioni inserite in fusion5, l'instance dei Tool. L'istance di un tool serve ad avere lo stesso tipo di effetto, color correction ecc… applicato a due clip differenti.
Andiamo perciò a fare tasto destro sul Dissolve1 e scegliamo copy, poi andiamo nella zona vuota davanti a i due bakground poco fa realizzati (per intenderci in mezzo al cerchio rosso), clik destro e scegliamo paste istance.

Come vediamo si è creato un tool Istance_dissolvenza1 che è linkato con il primo tool con una linea verde e mostra graficamente questo link anche con i bordi dei valori in giallo. In questa situazione ogni modifica su une dei due tool si ripercuoterà immediatamente anche sull'altro. Si possono anche decidere quali valori tenere linkati e quali no, come ci sono altre maniere per creare link di questo tipo, ma tutto a suo tempo.
Adesso dobbiamo collegare il Bianco e Il trasparente con Istance_dissolve1 che rinomeremo linee e collegare anche il FastNoise. L'ordine dei primi due non è importante, l'importante è che il FastNoise sia collegato come mappa e perciò nella freccia rosa.

Selezioniamo Dissolve1, dalla tool bar clik su Mrg per aggiungere un merge dopo il Dissolve1 e colleghiamo l'uscita di linee con il merge, visualizziamo quest'ultimo nella view A.
Questo non è ovviamente quello che volevamo ottenere, ma siamo a buon punto. Selezioniamo Linee, nel control tool come ultima voce c'è Border, se lo attiviamo andiamo ad attivarlo anche nell'altra istance Dissolve1 e questo non lo vogliamo, clik destro su border e selezioniamo Deistance ( così possiamo avere due tool con molti parametri in comune e alcuni differenziati), poi clik sinistro su border per attivarlo. Abbiamo aggiunto un bordo alla nostra trasparenza, visualizziamo il tool linee e noteremo che non sembra cambiato molto, infatti abbiamo un bordo bianco che si aggiunge ad una immagine bianca, andiamo allora a selezionare il tool bianco e rendiamolo completamente trasparente, anche cosi però non si vede la differenza, andiamo allora a vedere solo l'alpha del tool linee cliccando sullo switch dei colori,

fianlmente ci rendiamo conto che abbiamo effettivamente un bordo bianco.
Andiamo a visualizzare il tool Merge2, quello dopo Dissolve1 e ci renderemo conto che però Fusion tiene conto anche del bianco trasparente, andando a sovrapporlo alla nostra immagine. Il motivo risiede nel fatto che di default Fusion ragiona in Additive mode, andiamo a muovere lo slider subtractive/additive nel merge2 per vedere la differenza, dopo di che andiamo a cambira l'applay mode sempre del merge 2 da Normal a Color Dodge e vedremo che il risultato è più o meno quello che volevamo.

Molte sono le modifiche e i miglioramenti che si possono fare, molte le cose ancora da scoprire, giocate e sperimentate. Ci si vede al prossimo tutorial.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'articolo precedente: "Fusion Tutorial1 Step2"
L'articolo successivo: "Additive Mode"

Aggiungi un commento