LorisWave sotto l'albero
Sfrutta al meglio i software per semplificarti la vita

Fusion Tutorial1 Step2

Pubblicato in Fusion
GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon
La prima cosa che dobbiamo fare è caricare la seconda sequenza, apriamo Windows explorer e andiamo a cercare la cartella "test5_v002legno" dove l'abbiamo salvata, apriamola e prendiamo un file a caso e trasciniamolo direttamente nel flow, più o meno sotto il bakground, si creerà in automatico un loader "test5_v002legno####".

Lavorando con Fusion le prime volte si tenderà a creare dei flow molto disordinati, questo non è bene, abituiamoci fin dal principio a mantenere ordine, una certa logica ci aiuterà a trovare facilmente il tool sul quale vogliamo lavorare e aiuterà chi prenderà in mano il nostro progetto dopo di noi, o noi dopo mesi, a capire facilmente come sono organizzate le cose e dove sono i tool da modificare.
Prima di tutto abbiamo bisogno di un po di spazio, clikiamo sul Flow navigator e tenendolo premuto spostiamo il mouse e vediamo che tutto il flow si muoverà di conseguenza, questo sistema è ottimo per grossi movimenti e in grossi flow, un po meno per la nostra occasione, proviamo allora a clikare con il tasto centrale in una zona del flow e muoverlo a nostro piacimento, lasciamo i nostri tool nella zona centrale del flow.

spostiamo dopo di che il 2 loader che abbiamo caricato e posizioniamolo sopra il primo caricato, clik su una zona vuota del flow e trascinamento fino a selezionare i tool: Blur1, Merge1 e Saver. Rilasciare il mouse e sempre con un clik sinistro e trascina spostiamo i tre tool selezionati più a sinistra per avere un pò di spazio.

Selezioniamo il Loader test5_v002legno_#### e clik da tastiera di F2 e rinominiamolo LogoLegno, poi selezioniamo il Loader test5_v002#### e rinominiamolo, tasto F2, LogoColore. Nei menu windows classici andiamo a cercare Tools e nel menù a tendina scegliamo composite \ dissolve. Il tool Dissolve1 verrà aggiunto tra LogoColore e Blur1. Il tool Dissolve ha 4 ingressi, un bakground, un foreground, un map e un effect mask, se trasciniamo l'uscita di un tool sul dissolve in automatico verrà collegato al foreground. Fusion ha delle priorità in questo automatismo, se a un tool senza nessun link in ingresso si tenta di collegare l'uscita di un altro tool questo finirà nel bakground, un secondo tool finirà nel foreground, l'ultimo tool andrà in effect mask, possiamo baipassare sempre l'automatismo andando a posizionare il mouse non genericamente sul tool ma bensì su una delle frecce in ingresso.

Andiamo a visualizzare il tool dissolve e selezioniamolo in modo da avere i controlli nel controol tool. Giocando sullo slider del dissolve ci si rende conto che le due sequenze non sono sincronizzate, visualizziamo nel wiever di sinistra LogoLegno, dopo di che andiamo a clikare il simbolo slip tool.

Nel wiever apparirà una linea rossa e metà immagine sparirà, trasciniamo in questa zona vuota LogoColore, avremo così la possibilità di vedere in contemporanea le due immagini, possiamo muovere la linea rossa muovendo il quadrato centrale alla linea e ruotarla andando a clikare da qualsiasi parte la barra. Possiamo anche switchare velocemente tra un immagine e l'altra clikando sull'icona A e B. Rimanendo nella situazione A|B andiamo a guardare la timeline, zoomiamo un po per avere maggior controllo

dovremo spostare la clip contenuta in LogoLegno più verso la fine della nostra animazione, ma prima dobbiamo spostare la barra del tempo un po avanti, per comodità portiamola al frame 110, dopo di che clik e trascina sulla clip test5_v002legno####.tga fino a che non vedremo le due immagini collimare ( frame di partenza 60), visto che il frame di fine della clip è 175 andiamo a indicare questo come frame di fine render.

Andremo a realizzare una dissolvenza abbastanza lunga, dal frame 70 al frame 140, posizioniamoci allora sul frame 70, torniamo nel flow, swicthiamo in modalità A del viewer e visualizziamo il tool dissolve, selezioniamo il tool Dissolve1 e mettiamo lo slider in posizione 0, dopo di che tasto destro e "animate", andiamo al frame 140 e trasciniamo lo slider su valore 1.

Quello che succede adesso è che il blur e la dissolvenza del merge1 avvengono troppo presto rispetto alla fine dell'animazione, torniamo in timeline e andiamo a clikare i + che si trovano di fianco al Blur1 e Merge1 ( sulla sinistra),Appariranno i kayframe del blur e del blend, selezioniamo i primi con il solito clik e trascina stando bene attenti a fare il clik in una zona vuota, tenendo poi premuto ctrl andiamo a selezionare gli altri kayframe, dopo di che spostiamo tutto alla fine della clip.

Torniamo nel flow e chiediamo un prewiev del merge1. Dovremmo vedere l'animazione del logo colore diventare lentamente di legno e poi sparire con un blur.

andiamo a clikare sul icona bin.

Si aprirà una finestra denominata bins, selezionare tools e vedremo tutta una serie di icone che rappresentano delle cartelle, in ognuna di queste cartelle, divise per tipologia di tool troveremo gli strumenti di fusion con delle utili raffigurazioni.

Cerchiamo sotto Creator il tool FastNoise e trasciniamolo nel flow, chiudiamo il bin (ctrl + b sia per aprire che per chiudere), visualizziamo il Dissolve1 nella view di sinistra (tastierino numerico 1 ) ed il FastNoise1 nella view di Destra (tastierino numerico 2 ), colleghiamo l'uscita del fast noise con il dissolve ( freccia rosa ), posizioniamoci a metà dissolvenza ( circa il 100 frame ), selezioniamo il dissolve1 e dal tool control , operation menù a tendina scegliamo Gradient Wipe.

Attiviamo FastNoise e giochiamo sui parametri, specie la scala e il contrasto e vediamo come si comporta, io ho usato i seguenti valori:

Dopo di che vediamo anche come si comporta in animazione lanciando un prewiev.

giochiamo sui valori fino a quando non siamo soddisfatti e infine salviamo per prepararci al 3° step.

Ti piace questo post? Pagalo!

Un condivisione è la moneta migliore con cui ripagare chi scrive. Se ti è piaciuto quello che hai letto o se lo hai trovato utile condividilo con i tuoi amici.

GooglePlus icon
LinkedIn icon
MySpace icon
Pinterest icon
whatsapp icon

L'articolo precedente: "Fusion Tutorial1 Step1"
L'articolo successivo: "Fusion Tutorial1 Step3"

Aggiungi un commento